●    SELECT THE LANGUAGE:     ● homeAdvertising & SponsorThe bloggerShop my clothes

lunedì 2 maggio 2011

Embawo: le borse in legno

Stamattina, prendendo l' agenda per vedere i nuovi impegni di una settimana che inizia, ho sentito il sangue ghiacciarsi nelle vene alla vista di "prenota l' esame di letteratura italiana moderna e contemporanea" sotto la data di venerdì prossimo. La possibilità di prenotazione implica un mese esatto di tempo per studiare. Un mese esatto di tempo per studiare implica che, ebbene sì signori, volente o nolente mi ritrovo nuovamente nel periodo "sott' esami". Come avevo anticipato in un precedente post la mia carriera universitaria è in un piuttosto serafico stand-by dal momento che, attualmente, tutto sembra essere più importante di essa. Serate, amici, flirts, week end fuori, frivolezze di ogni genere e tipo... tutto sembra farmi dimenticare che no, la mia occupazione attuale non è "assidua frequentatrice di locali" e nemmeno "tronista di Uomini e donne" (stendo un velo pietoso su quest' ultima affermazione!) e neanche "fancazzista a tempo perso". No, nisba, nain. La mia occupazione attuale è "studentessa universitaria" e urge davvero applicare qualche cambiamento al mio stile di vita affinchè questa dicitura si riveli veritiera nella realtà e non solo sulla carta. Purtroppo ho l' impressione che ci dovrò lavorare davvero assai. Anyway, parlando di argomenti che probabilmente vi interesseranno di più, qualche giorno fa, navigando tra le pagine di uno dei miei siti sponsors ai quali sono affiliata (http://www.cercaborse.com), ho scoperto un curioso marchio di borse, Embawo, del quale vorrei parlarvi quest' oggi:
La particolarità di questo brand non solo è nel design inusuale dei loro prodotti ma anche nei materiali con cui essi vengono realizzati: il legno. Esattamente, le borse di Embawo sono un delizioso connubio di falegnameria ed architettura. Dietro questa brillante iniziativa ci sono le menti creative degli altoatesini Norbert Öttl e Verena Lusser, due giovani ben motivati a fare di un materiale povero quale il legno il pezzo forte delle loro collezioni stravaganti, assolutamente uniche e versatili sia per uomo che per donna.
Le collezioni Embawo, oltretutto, comprendono, oltre le borse, anche una serie di occhiali in legno, di provenienza esclusivamente locale, prodotti e commercializzati dai creatori stessi, leggeri e allo stesso tempo molto resistenti grazie ad un particolare rivestimento in lacca che ne preserva il deterioramento.
A parer mio Embawo si presenta come un' interessante proposta nel mondo delle ultime tendenze portando avanti dei pezzi che risultano davvero apprezzabili come forma e design ultramoderno e molto avant guarde. E voi? Che ne pensate a riguardo? Appoggiate questo innovativo utilizzo del legno o preferite degli usi più canonici di esso?
Tutti i prodotti sopracitati possono essere acquistati direttamente on-line sul sito ufficiale dei due designers (http://www.embawo.com/de/) o sul più ampio http://www.cercaborse.com che offre una panoramica anche su altri creativi emergenti.
Follow Rejecting the Obviousness.

13 commenti:

Elisa L. ha detto...

oddio ma sono stranissime queste borse,che belle però!!

Federica F. ha detto...

Come c' hanno pensato :D

UNA CENICIENTA MODERNA ha detto...

it doesn´t seem very comfortable hehe but is so fashionable xxxx

UNA CENICIENTA MODERNA

Federica F. ha detto...

I think so ahahah :*

Sara Baldini ha detto...

veramente particolari come borse..devo farci l'occhio:)

http://samiikii.blogspot.com/

Anna Leo ha detto...

Sono fuori dal comune e mi piacciono :)

Anna,
xx

Federica F. ha detto...

Io non so se le acquisterei effettivamente... ma le trovo molto originali! Quella nella prima foto poi mi piace molto ;)

Beautycountry ha detto...

WoW. Those bags are AMAZING :)

Sere no Sekai ha detto...

sono stupende queste borse! xoxo

G ha detto...

fantastiche!!!! la voglio anche io una di quelle borse!!!!! :))

bellissimo blog..ti seguo da ora...mi farebbe davvero piacere se passasi a trovarmi e se ti va seguimi anche tu ;)

http://cihc.blogspot.com/

Federica F. ha detto...

Ti ringrazio, passo subito anche da te!

guess swimwear sale online ha detto...

Your article very good, I like, thank you for sharing, I hope you write a better article, I will continue to concern. Also thank you for your attention guess swimwear sale online

Federica F. ha detto...

Thanks a lot!